Chinesiologia Correttiva

L’ attività fisica adattata con fini correttivi e/o posturali è rivolta soprattutto alle persone, che presentano condizioni dolorose ricorrenti e/o riduzione delle capacità funzionali da malattie pregresse. La ginnastica ha lo scopo di limitare l’evoluzione dei difetti posturali  in cui  sono evidenti delle alterazioni strutturali, e correggere degli squilibri muscolari e legamentosi che hanno provocato un’alterazione nella forma e nella funzione di alcune parti del corpo.

Conseguentemente ad una postura scorretta, non solo le ossa ma anche i tessuti molli assumono degli stati alterati. Alcuni muscoli perdono di tono e non sorreggono come dovrebbero la struttura, altri invece si retraggono (quindi risultano rigidi e accorciati) creando forti tensioni. Ecco che l’intero sistema muscolo-scheletrico viene così a trovarsi in una forte situazione di disequilibrio. Spesso a ciò si associano anche dolori e complicazioni funzionali (ad esempio la respirazione). Spesso, se non sempre, la ginnastica posturale si avvale anche della ginnastica respiratoria.

Attraverso un programma specifico ci si pone come obiettivo di riarmonizzare la struttura muscolo-scheletrica, risolvendo o allentando le tensioni e potenziando i muscoli carenti (ad esempio gli ADDOMINALI). A seconda dei casi, ci si avvale di esercizi più strettamente definiti posturali, ma si attinge anche dai programmi di mobilità articolare, di stretching e di respirazione.

 


Dott.ssa Benedetta Bulli
tel: tel: 3928377557
bettabulli@hotmail.it